Prestito Intesa San Paolo, Requisiti e Vantaggi del Finanziamento

Prestito Intesa San Paolo, Requisiti e Vantaggi del Finanziamento

Quando si intende richiedere un prestito, sicuramente, può essere molto conveniente rivolgersi all’Istituto Bancario Intesa San Paolo non solo perché è uno dei più conosciuti in Italia ma, soprattutto, perché offre dei contratti più agevolati rispetto alla concorrenza. Ma chi può richiedere i Finanziamenti? E quali sono i vantaggi?

 

Requisiti

I Finanziamenti offerti dalla Banca Intesa San Paolo di per sé sono dei Prestiti Personali, i quali sono stati pensati appositamente per essere dedicati specificamente a una determinata tipologia di richiedenti, ovvero:

  • giovani con meno di 35 anni
  • Le donne che vogliono avviare una nuova attività imprenditoriale
  • Tutti coloro che hanno compiuto 18 anni ma che alla scadenza del contratto non hanno superato i 75 anni, i quali hanno bisogno di liquidità (anche se questa non è destinata a fini imprenditoriali)

Per ottenere il Prestito bisogna anche essere in possesso di un fondamentale requisito, il quale consiste nel poter dimostrare di avere un reddito che possa dimostrare la possibilità di restituire il debito, mentre in alternativa si possono presentare le cosiddette garanzie aggiuntive che consistono ad esempio nel mettere l’ipoteca su un immobile oppure la firma di un garante, le quali in caso d’inadempienza serviranno a saldare il conto.

Inoltre, tutte le categorie sopraelencate devono obbligatoriamente avere la residenza nel nostro Paese, questo ovviamente non vuol dire che le persone extracomunitarie non possono richiedere un prestito a Intesa San Paolo, infatti qualora non abbiano la Cittadinanza Italiana è sufficiente che siano in possesso del Permesso di Soggiorno, purché sia valido.

 

Vantaggi

Per poter richiedere un prestito il cliente può avvalersi di due modalità diverse, ovvero decidere di recarsi personalmente presso una delle Filiali di Banca Intesa San Paolo oppure collegandosi direttamente al sito dell’Ente di Credito e, svolgere l’operazione direttamente online.

Con la seconda opzione dopo 48 ore si verrà ricontattati da chi di dovere per concordare, presso una della Filiali più vicine alla propria abitazione, il giorno e l’orario in cui si potrà avere un colloquio con il consulente. Inoltre, si potranno anche avere moltissimi vantaggi come rendere il proprio Prestito Personale Flessibile, ovvero:

  • Inserire all’interno del contratto l’opzione che gli consente di posticipare oppure cambiare la data di scadenza per il pagamento della rata mensile
  • Decidere di variare l’importo dovuto su una o più rate mensili

Ovviamente il cliente non potrà usufruire di questi due privilegi illimitatamente, infatti le operazioni sono consentite solo per 3 volte (che però non possono essere in successione, quindi distanziate tra loro) nell’arco di tempo della durata della stipula del contratto e, soprattutto, solo ed esclusivamente se almeno 6 precedenti rate sono state pagate non solo regolarmente ma anche puntualmente.

Tra l’altro decidere di effettuare la richiesta online non è solo più sbrigativo e comodo, in quanto lo si può fare comodamente a casa propria in qualsiasi orario e giorno (Festivi compresi) ma comporta anche un ulteriore agevolazione che sicuramente non si può trascurare, ovvero a livello economico si rivela decisamente più conveniente perché il Tasso d’Interesse proposto in questo caso è sensibilmente più basso.

Salva

Salva