Prestiti Banca Sella, Finanziamenti, Prestito d’Onore e Cessione del Quinto

Prestiti Banca Sella

Tra i prestiti Banca Sella troviamo tutte le linee di credito proposte da tale banca indicate per l’acquisto di determinati beni o per sostenere le spese di particolari servizi.

Attualmente Banca Sella nella sua gamma di finanziamenti offre: Pronto TUO, Smartika con i prestiti tra privati su piattaforma peer to peer lending, Prestidea Ambiente, il Prestito d’Onore e la Cessione del Quinto della Pensione. Vediamo ciascun finanziamento nel dettaglio.

 

Pronto TUO

Il prestito Banca Sella Pronto TUO permette al cliente di richiedere sino a 25.000€ da rimborsare in 120 rate mensili. Questa soluzione finanziaria è riservata ai soli titolari di conto corrente presso l’istituto di credito Banca Sella Spa ed è attivabile tramite accesso al proprio Internet Banking (o Home Banking).

Con Pronto TUO è possibile richiedere direttamente il prestito online, chiedendo un importo compreso tra i 2000€ ed i 25000€ da rimborsare in un periodo di tempo che va dai 12 ai 120 mesi.

Per poter richiedere il prestito online di Banca Sella sarà sufficiente accedere con il proprio account sul sito ufficiale di Banca Sella ed inviare le ultime due buste paga o i cedolini della pensione o l’ultima dichiarazione dei redditi. In base alla finalità del finanziamento potrebbe risultare utile allegare ulteriore documentazione.

In caso di approvazione si riceverà il prestito nel giro di poche ore. Il rimborso avverrà con il pagamento di comode rate mensili dell’importo scelto.

 

Smartika

Smartika è una community che permette di richiedere e di ottenere un prestito tra privati. Si tratta di una piattaforma online che permette quindi l’incontro tra i privati, o meglio tra colui che desidera effettuare un investimento prestando a terzi il proprio denaro e chi necessita di un finanziamento e decide di optare per la convenienza dei prestiti tra soggetti privati.

Smartika è molto semplice da utilizzare, sia che si voglia prestare denaro, sia che si richiedere un prestito da un privato.

 

Prestidea Ambiente

Banca Sella ha ideato una sorta di prestito per ristrutturare casa che a differenza dei più comuni finanziamenti delle società finanziarie concorrenti, tende ad offrire ottime condizioni economiche per chi desidera attuare nella propria casa degli interventi per migliorare l’efficienza energetica.

Prestidea Ambiente permette infatti di rateizzare le spese relative a piccoli e a grandi interventi che andranno a migliorare l’efficienza ed il risparmio energetico della propria casa, ossia tutti quegli interventi che ti permetteranno di ridurre i consumi e ridurre gli sprechi.

 

Prestito d’Onore

La Banca Sella offre ai suoi clienti anche la possibilità di richiedere un Prestito d’onore. Il finanziamento è offerto a tutti gli studenti italiani che devono frequentare un Master in Italia o all’estero. Si tratta di una forma di prestito un po’ differente dalla classica. Si dovrà restituire come al solito il capitale maggiorato dagli interessi ma vi sono diversi vantaggi tra cui: la possibilità di includere nel finanziamento non solo le spese del Master ma anche quelle previste per un alloggio; quanto dovuto dovrà essere restituito successivamente al Master, la prima rata si dovrà saldare dopo sei mesi dal termine dello stesso; il periodo di rimborso può arrivare ad 84 mesi; le condizioni economiche sono agevolate rispetto ai classici finanziamenti.

 

Cessione del Quinto

Come tutti gli istituti di credito, anche Banca Sella offre ai suoi clienti la possibilità di accedere alla Cessione del Quinto della Pensione. Si tratta di un finanziamento che può essere rimborsato senza il pagamento dei classici bollettini, quanto dovuto sarà direttamente detratto dal cedolino della pensione.

Con la cessione del quinto della pensione di Banca Sella il pensionato potrà richiedere un importo massimo di 45000€ e decidere di rimborsare quanto richiesto in un periodo di tempo compreso tra i 36 ed i 120 mesi.

Non sarà necessario dare alcuna motivazione alla banca, ciò che importa è che l’importo della rata da pagare non superi 1/5 di quanto viene percepito come pensione.