Finanziamento Rolex, come Comprare un Rolex a Rate Senza Busta Paga



Tra tutte le marche di orologi presenti al mondo, sicuramente, la Rolex è la più famosa e non solo perché ha una linea di una bellezza che potremmo definire unica, ma soprattutto per il suo costo che è parecchio elevato. Ma come si fa un Finanziamento per comprarlo a rate senza busta paga?

 

Quanto Costa

Come gli appassionati ben sanno i Rolex sono tutti belli ma, ovviamente, in base al modello il prezzo di questo orologio può variare sensibilmente e, per riuscire a illustrare meglio la situazione riportiamo qualche esempio:

  • I Daytona, che tra l’altro fanno parte dell’ampia gamma dedicata ai modelli sportivi, possono costare dai 10.000 euro fino ai 50.000 euro
  • Il Submariner Data Transizionale 16800 Oyster, che è dotato di un particolare e suggestivo quadrante a pallettoni e di colore nero, può costare intorno ai 6.800 euro
  • Il Submariner Data 16618 Ouster, sul cui quadrante sono presenti dei lapislazzuli, può addirittura costare intorno ai 50.000 euro.

 

Finanziamento Senza Busta Paga

Come abbia potuto vedere poco sopra i Rolex hanno un prezzo così elevato che, purtroppo, non è accessibile per tutte le tasche ma fortunatamente esiste una soluzione per acquistare l’orologio dei propri sogni.

Infatti, forse non tutti ne sono a conoscenza ma alcune gioiellerie offrono alla loro clientela la possibilità di poter aprire un Finanziamento, generalmente si tratta di un Prestito Personale però tante volte è anche possibile avere accesso a un Prestito senza Busta Paga.

Il suo funzionamento è anche relativamente semplice, in quanto una volta scelto il modello di Rolex che più si adatta al proprio gusto personale, al posto di pagare in contanti si fa richiesta per un Finanziamento (o se si preferisce Prestito) Finalizzato presso:

  • L’Istituto Bancario
  • La gioielleria stessa, però solo qualora questa sia convenzionata e di conseguenza si può appoggiare alla Agos Ducato, alla Prestitempo, alla Compass oppure alla Findomestic

In quest’ultimo caso il cliente ha anche un ulteriore vantaggio, perché l’unica cosa che deve fare è fornire alla gioielleria tutta la Documentazione necessaria (Carta d’Identità in corso di validità e condizione reddituale), in quanto sarà lo stesso venditore a occuparsi di inoltrare la richiesta e, successivamente, comunicare l’esito.

Nel caso in cui questo sia negativo, compromettendo automaticamente la possibilità di acquistare il Rolex a rate, ovviamente la responsabilità non è da imputare alla gioielleria ma all’Ente di Credito.

Quindi, per ricevere tutte le informazioni in merito alla motivazione che ha portato al respingimento del Finanziamento, per prima cosa bisogna chiedere al venditore a quale Brand si è rivolto e, successivamente recarsi personalmente presso una delle filiali.

Per quanto concerne il Prestito Senza Busta Paga, quindi in quei casi in cui non si dispone di un reddito dimostrabile, il principio non cambia, ovvero il Finanziamento si può richiede con le stesse modalità descritta sopra.

L’unica differenza in questo caso però consiste nel fatto è indispensabile avere un Garante, in quanto nonostante il Prestito verrà comunque richiesto a una Finanziaria questa oltre alle garanzie classiche, per ovvi motivi, ne richiede una aggiuntiva in modo tale che se il debito non venisse assolto potrà comunque recuperare il denaro.