Finanziamento Decathlon Online, in Negozio, Tasso Zero e Documenti Richiesti



Il finanziamento Decathlon può essere richiesto sia per acquistare direttamente presso uno dei negozi che sul sito ufficiale dell’azienda.

Il prestito personale prende il nome di Alsolia, analizzeremo adesso il suo funzionamento sia che venga richiesto in negozio che tramite il sito web.

 

Finanziamento in Negozio

Il vantaggio di chiedere questo prestito direttamente in negozio è quello di poter effettuare i propri acquisti con serenità pur essendo a corto di liquidi. Non ci sono spese di incasso, di gestione e di istruttoria e nemmeno per le comunicazioni periodiche. Può essere richiesto da tutti i cittadini che hanno la residenza in Italia ed un’età compresa tra i 18 ed i 75 anni in possesso di un documento che possa dimostrare il reddito percepito.

Al termine del finanziamento il cliente non dovrà ancora aver compiuto il 75° anno di età. Possedere la carta Decathlon Alsolia permette di ottenere il rimborso dell’imposta di bollo ed un buono sconto dell’importo di 16€ da spendere in qualsiasi punto vendita.

Il buono sconto potrà essere utilizzato a partire dalle 24 ore successive ed ha validità di un anno. Dopo l’avvenuta approvazione della pratica il cliente potrà firmare il contratto e portare a casa i prodotti da lui scelti preoccupandosi di pagarli solo in un secondo momento in base al piano finanziario scelto in fase contrattuale.

 

Finanziamento Online

Tra i numerosi vantaggi offerti vi è anche qui l’assenza delle spese di incasso, di gestione, di istruttoria e delle comunicazioni periodiche. Anche sul sito internet sarà possibile effettuare i propri acquisti in totale sicurezza, senza disporre materialmente della liquidità necessaria e senza inserire nessun numero di carta di credito. Possono acquistare i prodotti desiderati e pagarli a rate tutti i cittadini che hanno un’età compresa tra i 18 ed i 75 anni, a patto che il 75° anno di età sia compiuto dopo il termine del piano di rimborso. Il richiedente dovrà avere un reddito dimostrabile.

Una volta che la pratica è stata approvata sarà possibile firmare il contratto di prestito secondo due modalità differenti:

  • Modalità Classica, il cliente dovrà stampare il contratto ed inviarlo alla Agos Ducato, società finanziaria intermediaria, allegando la copia dei propri documenti;
  • Firma Digitale, dopo aver richiesto la OTP (cioè un password provvisoria) il cliente riceverà un sms sul proprio cellulare e dovrà utilizzarla per firmare in maniera digitale il contratto di prestito online. Il passo seguente sarà quello di caricare, tramite la funzione upload, i propri documenti.

 

Tasso Zero

Il finanziamento tasso zero Decathlon è disponibile solo in determinati periodi e solo quando l’azienda decide di proporre quest’occasione commerciale ai suoi clienti.

Con il finanziamento a tasso zero sarà possibile comprare i prodotti che si preferiscono e pagare il tutto con delle piccole comode rate mensili senza interessi e senza spese.

Per il cliente quindi non ci saranno costi aggiuntivi.

Se per esempio, il cliente dovesse finanziare 1000€, si ritroverà a pagare complessivamente mille euro a rate, senza ulteriori costi.

Il finanziamento Decathlon a tasso zero dovrà essere approvato dalla finanziaria Agos Ducato. Decathlon pertanto è un intermediario e non opera direttamente con la linea di credito.

 

Documenti Richiesti

Sia che il finanziamento Decathlon venga richiesto in negozio sia che venga richiesto sul sito ufficiale sarà necessario presentare, o allegare, i seguenti documenti:

  • Documento di identità in corso di validità, ad esempio la patente di guida, la carta d’identità, la tessera ministeriale o il passaporto;
  • Codice Fiscale, o la tessera sanitaria;
  • Documento Reddituale, la busta paga, il Modello Unico o il cedolino della pensione.

I cittadini extracomunitari dovranno inoltre presentare, o allegare il Permesso di soggiorno e l’utenza domestica intestata, cioè l’ultima bolletta dell’acqua o della luce o del gas pagata intestata al richiedente.

Il rimborso potrà avvenire tramite il pagamento dei bollettini postali o con l’addebito diretto sul conto corrente. In quest’ultimo caso sarà necessario indicare anche il codice Iban del proprio conto.