Prestito San Paolo

Il prestito San Paolo è un finanziamento richiedibile ad una filiale dell’istituto di credito Intesa Sanpaolo.

La banca offre tantissime soluzioni finanziarie che si adattano ad ogni tipo di bisogno del cliente, qualsiasi sia la sua esigenza.

Tra i piani finanziari attualmente disponibili vi sono il Prestito Multiplo, PerTe Prestito in Tasca, Prestito Superflash, Prestito Proteggi Mutuo e Prestito Maxi Pignoratizio.

Prestito-San-Paolo

I lavoratori dipendenti ed i pensionati potranno inoltre ricorrere alla cessione del quinto. Per questa forma di prestito San Paolo sono attualmente previsti i seguenti piani finanziari: Prestito Dipendenti Pubblici (anche con convenzione MEF) ed il Prestito Pensionati INPS. Rientra nei prestiti personali offerti dalla banca Intesa Sanpaolo anche l’offerta di fido da abbinare sul proprio conto corrente chiamata FidoPiù.

Il Prestito Multiplo è la soluzione flessibile utilizzabile per qualsiasi tipo di esigenza. Si tratta di un finanziamento non finalizzato dove il cliente potrà utilizzare i soldi ottenuti senza dover dare nessuna spiegazione all’istituto bancario e senza sottostare ad alcun tipo di vincolo. Può essere quindi usato, per esempio, per sostenere le spese di un viaggio, per acquistare un nuovo oggetto tecnologico, per comprare dei mobili, per acquistare un’auto o per sostenere le spese di un matrimonio.

Il piano chiamato PerTe Prestito in Tasca è una linea di credito che permette di godere di piccoli prestiti nel limite del plafond concordato. Può essere richiesto per ottenere un plafond variabile dai 1.000 ai 5.000€.



Il finanziamento Prestito Superflash è invece un piano dedicato ai giovani che hanno un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni. Può essere richiesto anche se non si ha un lavoro fisso da tutti i residenti in Italia da almeno due anni ma che comunque abbiano un lavoro nel momento in cui effettuano la domanda e che negli ultimi due anni abbiano lavorato almeno 18 mesi. Può essere richiesto solo se si è titolari di un conto corrente, non obbligatoriamente presso una banca del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Il Prestito Proteggi Mutuo è una delle migliori soluzioni per coloro che vogliono affrontare le spese del rimborso del mutuo con maggiore serenità. L’importo finanziabile può variare dai 1.000 ai 30.000€.

Il finanziamento chiamato Prestito Maxi Pignoratizio permette invece di usufruire di un piano di rimborso a medio lungo termine per sostenere le spese importanti della propria famiglia senza costi di istruttoria. Può essere richiesto per sostenere spese e per effettuare investimenti ma solo se di carattere personale o familiare. Non è possibile utilizzare il denaro per finanziare scopi di natura professionale o imprenditoriale.

Il prestito San Paolo con la cessione del quinto dello stipendio Prestito Dipendenti Pubblici (anche convenzione MEF) permette di finanziare qualsiasi tipo di spesa.

La cessione del quinto della pensione dedicata a tutti i pensionati Inps è richiedibile invece con il Prestito Pensionati INPS.

FidoPiù permette invece di abbinare al proprio conto corrente la possibilità di utilizzare più soldi di quelli presenti sul conto. L’importo massimo del fido va stabilito in sede contrattuale.

Nel caso in cui si volesse sostituire tutti i prestiti personali in corso con un solo ed unico finanziamento è possibile richiedere il prestito San Paolo chiamato Servizio Monorata. Si tratta di una soluzione che permette di accorpare tutti i finanziamenti che un cliente può avere in corso in modo tale da pagare poi un’unica rata mensile dall’importo più leggero.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi