Prestito Ristrutturazione Casa Unicredit

Il prestito Ristrutturazione Casa Unicredit è la scelta ottimale per chi vuole affidarsi a banca Unicredit e necessita di un finanziamento per la ristrutturazione della casa.

Il prestito personale per ristrutturare l’abitazione serve a sostenere le spese dei lavori di ristrutturazione. E’ possibile richiedere anche un importo elevato, sino a 100000 euro da rimborsare in un periodo che può arrivare, in base alle scelte del cliente, sino a 10 anni.

Per richiederlo non sarà necessario presentare delle garanzie reali. Affinchè l’importo della rata sia più facile da ricordare sarà possibile concordare un importo arrotondato di quanto pagare.

Prestito-Ristrutturazione-Casa-Unicredit

 

Agevolazioni e Legge di Stabilità

E’ possibile richiedere il prestito personale Ristrutturazione Casa Unicredit per la propria casa se gli interventi che verranno effettuati rientrano nelle tipologie ammesse alle detrazioni fiscali come previsto dal D.L. 63 del 4 giugno 2013 e poi prorogate dalla Legge 190 del 23 dicembre 2014, cioè con la Legge di Stabilità. L’importo minimo richiedibile è di 5.000€ mentre l’importo massimo non dovrà superare i 100.000€.

Il prestito è finalizzato alle spese di ristrutturazione della casa quindi il denaro erogato potrà esclusivamente essere dedicato solo agli interventi di manutenzione edilizia della prima casa o in alternativa della seconda abitazione.

A scelta del cliente il prestito potrà durare dai 36 mesi alle 120 mensilità. Il rimborso dovrà avvenire con il pagamento di rate mensili posticipate che comprenderanno sia la quota di capitale che la quota di interessi. L’importo da pagare resterà lo stesso per tutta la durata del finanziamento.

Il prestito personale Ristrutturazione Casa Unicredit rientra nell’Operazione Energia e Ristrutturazione. Si tratta di un progetto che sostiene tutti coloro che possono usufruire alle agevolazioni fiscali legate al mondo del risparmio energetico e degli interventi di manutenzione edilizia.



 

Rimborso

Il rimborso potrà avvenire secondo due differenti modalità: la prima attraverso l’addebito automatico sul conto corrente del cliente; la seconda attraverso l’addebito automatico su carta prepagata ricaricabile Genius Card. La seconda opzione è plausibile solo se il finanziamento non super i 30.000€. L’importo della rata è flessibile ed è quindi variabile in base alle scelte del cliente. Sarà cioè possibile aumentare o diminuire l’importo della rata in fase contrattuale in base alla durata del finanziamento.

Finalità del Finanziamento

Possono beneficiare del prestito personale Unicredit tutti i soggetti che intendono ristrutturare immobili residenziali con la possibilità di usufruire di tutte le agevolazioni fiscali previste dalle attuali norme vigenti, finanziando anche importi elevati, che agiscono per scopi strettamente personali e diversi dall’attività imprenditoriale.

La finalità del prestito dovrà essere obbligatoriamente legata agli interventi di manutenzione edilizia su un immobile residenziale. Non sarà quindi possibile utilizzare il denaro richiesto per operazioni di natura speculativa come ad esempio per degli investimenti e tanto meno per l’acquisto di immobili o di terreni.

In sintesi, il prestito personale Ristrutturazione offerto dalla banca Unicredit consente di richiedere un importo minimo di 5.000€ e massimo di 100.000€ che dovranno essere rimborsati in un periodo che varia dai 36 mesi ai 120 mesi. Il pagamento delle rate ha periodicità mensile e avverrà tramite l’addebito automatico sul conto corrente o sulla carta ricaricabile prepagata Genius Card se il debito è entro i 30.000€.

 

Assicurazione Facoltativa

E’ possibile associare il finanziamento ristrutturazione casa con una polizza assicurativa vita/danni che tutela il cliente ed i suoi eredi nel caso in cui si dovessero verificare particolari eventi definitivi o temporanei quali ad esempio la perdita del posto di lavoro o una grave malattia.

 

Documenti Necessari

Per ottenere il finanziamento è necessario presentare i documenti anagrafici e reddituali personali e quelli di eventuali coobbligati e garanti qualora ve ne fossero. Sarà inoltre necessario fornire la documentazione dettagliata del piano di spese che si dovrà sostenere.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi