Prestito per Ristrutturazione

Il prestito per ristrutturazione è uno dei più classici prestiti finalizzati. Di cosa si tratta? Stiamo parlando di un semplice finanziamento che potrà essere utilizzato esclusivamente per un unico scopo, cioè, da come potrà essere intuibile, per la ristrutturazione di un immobile.

Prestito-per-Ristrutturazione

Il prestito per ristrutturazione è quindi un’ottima soluzione per chi desidera un finanziamento per sistemare la propria casa, sia qualora si dovessero effettuare piccoli interventi riparatori che per grandi interventi di riqualificazione.

E’ importante sottolineare che diversi istituti bancari permettono di utilizzare tale finanziamento anche per l’acquisto di pannelli solari o di pannelli fotovoltaici da installare presso la propria abitazione, facendoli rientrare tra le spese di riqualificazione energetica. Altre società finanziarie hanno invece destinato un’ulteriore prestito finalizzato dedicato a tali acquisti e pertanto la soluzione finanziaria idonea potrebbe variare non solo in base al tipo di ristrutturazione che si intende effettuare ma anche in base alla banca che si sceglierà per la richiesta del finanziamento.

 

Prestito per Ristrutturazione o Prestito Non Finalizzato?

Cosa cambia tra un normale prestito personale ed un prestito per ristrutturazione? Esistono differenze? Sostanzialmente la differenza sta nel risparmio. Mentre per il classico prestito personale non si conosce la destinazione del denaro perché, salvo specifiche differenti, il cliente non dovrà rendere conto della maniera in cui lo utilizzerà, nel prestito per ristrutturazione la società finanziaria vincola il cliente ad utilizzare il denaro esclusivamente per i lavori di manutenzione e ristrutturazione della propria casa. Essendo quindi a conoscenza della finalità del proprio investimento (cioè della ristrutturazione dell’immobile del debitore) la società di credito si sentirà più sicura e di conseguenza potrà erogare il denaro a delle condizioni contrattuali leggermente migliori rispetto a quelle di un tradizionale finanziamento.



Quali documenti sono necessari per ottenere i prestiti per ristrutturare la casa? Oltre ai classici documenti, richiesti in ogni finanziamento, cioè al documento d’identità, al codice fiscale e ad un documento che dimostri il reddito il cliente dovrà presentare all’istituto di credito un preventivo di spesa relativo ai costi ed alle spese che andrà a sostenere per effettuare nel concreto tutti i lavori che la sua abitazione necessita. Si dovrà quindi stilare un preventivo per ogni tipo di spesa, nella maniera più dettagliata possibile.

Ad esempio, nel preventivo ci dovranno essere i costi relativi al materiale acquistato ed i costi del personale che eseguirà i lavori.

Quali sono i documenti reddituali necessari? Per poter richiedere un finanziamento per ristrutturare casa è necessario dimostrare all’istituto di credito che si gode della disponibilità economica idonea per rimborsare mensilmente quanto dovuto. Questo significa che il cliente dovrà disporre di un reddito dimostrabile e ciò potrà essere fatto mostrando uno dei seguenti documenti: la busta paga (per il lavoratore dipendente), il modello unico (per il lavoratore autonomo) e il cedolino della pensione (per il pensionato).

Chi non ha la fortuna di poter dimostrare alla banca di essere titolare di un reddito potrà farsi assistere durante il contratto finanziario da un garante. Il compito del garante sarà quello di presentare le proprie garanzie reddituali e di effettuare i pagamenti delle rate mensili fino alla completa chiusura del debito nel caso in cui il debitore dovesse risultare come un soggetto insolvente.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi