Prestiti Unicredit

Un’offerta commerciale per ogni tipo di esigenza

I Prestiti Unicredit nascono con lo scopo di soddisfare tutte le esigenze che possono avere il singolo soggetto e la sua famiglia.

Possono essere utilizzati sia per effettuare dei piccoli acquisti o sostenere delle piccole spese che per realizzare dei grandi progetti. Esistono diverse offerte commerciali, ognuna delle quali è destinata ad un tipo di spesa differente.

Tutti i finanziamenti possono essere richiesti con l’importo della rata arrotondato in modo da facilitarne il ricordo per tutta la durata del periodo di rimborso.

Prestiti-Unicredit

Tutti i Prestiti Personali Unicredit

Attualmente i prestiti personali Unicredit si dividono nelle seguenti offerte commerciali:

  • CreditExpress Mini
  • CreditExpress Dynamic
  • CreditExpress Premium
  • CreditExpress Compact
  • CreditExpress Top
  • Prestito Casa
  • Ristrutturazione
  • Risparmio Energetico
  • Prestito Pensione Quinto Più
  • Prestito Cessione Quinto MEF
  • Credito su Pegno

CreditExpress Mini è il prestito personale dedicato a tutti coloro che devono sostenere delle piccole spese ed intendono finanziare un piccolo importo che può variare dai 1.000€ ai 3.000€ da rimborsare in un periodo che va dalle 18 alle 36 mensilità. Può essere utilizzato per l’acquisto di beni di consumo e durevoli ma anche di auto, moto, camper ed altri mezzi di trasporto. Possono essere acquistati anche oggetti relativi all’arredamento. Non è possibile utilizzare il denaro richiesto per spese di natura imprenditoriale o legate alla propria attività lavorativa ne per l’acquisto di beni immobili o terreni. Non è inoltre possibile ristrutturare la prima casa, la seconda casa ne investire in operazioni speculative. Il tasso di interesse è fisso. L’accredito avviene sul conto corrente del cliente tramite bonifico bancario. L’addebito avverrà sul conto corrente del cliente con scadenza mensile.

CreditExpress Dynamic è il prestito Unicredit che ti dà la possibilità di gestire le rate del finanziamento utilizzando le opzioni del Salto Rata, del Cambio Rata e della Ricarica Prestito. Il Salto Rata ti permette di rimandare il pagamento di una rata, dopo averne saldate 9 e dopo il primo anno solare. Il Cambio Rata ti permette di modificare l’importo della rata in base alle tue possibilità economiche. Può essere richiesto dopo aver pagato le prime 9 rate. La Ricarica Prestito ti permette di richiedere nuovamente della liquidità. Può essere richiesta dopo 24 mesi di un importo non superiore a quanto già rimborsato. Con CreditExpress Dynamic è possibile richiedere da 3.000€ sino a 30.000€ da rimborsare in un periodo variabile che va dai 36 agli 84 mesi.

CreditExpress Premium è il finanziamento Unicredit che ti premia con uno sconto sul tasso di interesse se paghi sempre le rate con regolarità. E’ possibile richiedere dai 3.000€ sino ad arrivare a 30.000€ da rimborsare tra i 36 e gli 84 mesi. Per ogni anno, se tutte le rate sono state pagate con puntualità viene applicato un bonus sconto dell’1% sul tasso di interesse. Si godrà quindi di un tasso fisso di interesse che verrà diminuito di un punto percentuale ogni dodici mesi se il cliente sarà sempre puntuale nei pagamenti.

CreditExpress Compact è il prestito Unicredit che fa da consolidamento debiti. Si tratta di una soluzione che ti permette di unificare più finanziamenti aprendone uno nuovo. Tutti i vecchi prestiti saranno quindi estinti ed il cliente si dovrà preoccupare di pagare solo le rate relative al nuovo. E’ possibile accorpare più finanziamenti anche di banche differenti da Unicredit. E’ inoltre possibile aggiungere della liquidità aggiuntiva al finanziamento. Si possono richiedere dai 3.000€ ai 50.000€ da rimborsare con un tasso fisso di interesse dai 36 ai 120 mesi.

CreditExpress Top è il prestito che permette di effettuare acquisti importanti e di sostenere delle spese onerose. Si possono finanziare infatti dai 31.000€ sino ai 75.000€. Il tasso di interesse è fisso per tutta la durata del periodo di rimborso che può arrivare sino a 10 anni. E’ possibile acquistare beni di valore, veicoli, barche, sostenere delle spese mediche o coprire l’acquisto di più oggetti. Non è invece possibile utilizzare il denaro per l’attività imprenditoriale o per investimenti ne per acquistare immobili o terreni e nemmeno per sostenere le spese di ristrutturazione della propria abitazione.



Prestito Casa è la soluzione che banca Unicredit dedica a coloro che vogliono acquistare la prima casa, ma l’offerta commerciale è valida anche per l’acquisto della seconda casa e di un terreno. L’importo finanziabile può arrivare sino a 100.000€ e dovrà essere rimborsato entro un massimo di 10 anni. L’addebito avverrà con scadenza mensile sul con conto corrente del cliente o, per gli importi minori di 30.000€, anche su Carta Prepagata Ricaricabile Genius Card. E’ possibile finanziare l’acquisto non solo dell’abitazione ma anche delle eventuali relative pertinenze.

Ristrutturazione è il nome del prestito Unicredit dedicato a chi vuole affidarsi a banca Unicredit per finanziare tutte le spese inerenti alla ristrutturazione della propria casa. E’ possibile finanziare importi anche elevati, sino ad arrivare a 100.000€ che dovranno poi essere rimborsati entro 120 mensilità. Un tasso di interesse dedicato sarà applicato a coloro che rientrano nelle agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità.

Risparmio Energetico è invece il nome della linea di credito destinata a chi vuole effettuare degli interventi di riqualificazione energetica nella propria casa. Si possono finanziare sino a 75.000€ da rimborsare entro un massimo di 10 anni. Per ottenere il prestito Risparmio Energetico non è necessario disporre di garanzie reali. Anche in questa categoria di prestiti Unicredit è possibile usufruire di un tasso dedicato se si rientra nelle agevolazioni previste dalla Legge di Stabilità per quello che riguarda i lavori di riqualificazione energetica della propria casa.

Prestito Pensione Quinto Più è la soluzione della cessione del quinto della pensione Unicredit. Possono usufruire di questo finanziamento tutti i pensionati amministrati dall’INPS o EX Inpdap. L’età massima del cliente non dovrà superare gli 80 anni alla scadenza del finanziamento. La cessione del quinto della pensione non è finalizzata all’acquisto di un determinato bene o servizio e pertanto il cliente potrà utilizzare il denaro come meglio preferisce senza dover sottostare ad alcun vincolo. L’importo della rata da pagare sarà sottratto direttamente dal cedolino della pensione e la somma massima da pagare non potrà mai superare un quinto di quanto percepito al netto delle tasse. E’ obbligatorio per legge stipulare un contratto assicurativo da affiancare al finanziamento che però sarà a carico di banca Unicredit.

Prestito Cessione del Quinto MEF è invece la soluzione di cessione del quinto dello stipendio offerta a tutti i lavoratori dipendenti delle amministrazioni pubbliche e statali le cui competenze economiche vengono gestite dal Servizio Personale Tesoro. Possono essere erogati sino a 69.000€ da rimborsare attraverso la detrazione diretta sulla busta paga del cliente. L’importo della rata non potrà mai superare un quinto di quanto percepito al netto di tutte le tasse. Anche qui, trattandosi di una cessione del V, è obbligatorio per legge stipulare un contratto assicurativo a tutela del credito. Il costo di tale assicurazione sarà a carico di banca Unicredit.

Credito su Pegno è il prestito personale Unicredit che viene erogato in cambio della consegna di un oggetto di valore che viene, appunto, lasciato come pegno. L’importo erogato sarà commisurato al valore del bene lasciato in pegno. Il bene sarà quindi tenuto dalla banca in ambienti sicuri e potrà essere ritirato dal cliente in qualsiasi momento. Al momento della scadenza del contratto il cliente potrà decidere di saldare gli interessi maturati e continuare a trattenere i soldi ottenuti al momento dell’erogazione o saldare quanto dovuto e ritirare il proprio oggetto di valore. Nel caso in cui alla scadenza del contratto il cliente non dovesse presentarsi il suo oggetto sarà trattenuto per ulteriori 30 giorni e successivamente si procederà con la sua vendita all’asta.

Documenti Richiesti

In via generica i prestiti Unicredit possono essere richiesti presentando i documenti anagrafici e quelli reddituali del richiedente e del coobbligato o del garante qualora ve ne fosse uno. Per documenti anagrafici si intendono la carta d’identità in corso di validità ed il codice fiscale. Per documenti reddituali si intendono la busta paga, il cedolino della pensione o il modello unico. Se il prestito è finalizzato sarà inoltre necessario presentare un piano di spesa composto da tutti i documenti che indicano quanto si dovrà spendere e per quale motivo occorre il denaro.

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi