Prestiti tra Privati

I prestiti tra privati sono dei finanziamenti dove le parti coinvolte, cioè il creditore ed il debitore, risultano essere entrambi due soggetti privati. Nessun istituto di credito, banca o società finanziaria interverrà nel contratto finanziario, al limite, qualora il prestito tra privati dovesse essere stipulato online, si avrà a che fare con una piattaforma di Social Lending, ossia un sistema informatico che farà da tramite tra le due persone che, sino a quel momento, erano completamente sconosciute.

Prestiti tra Privati Italiani

Perchè parliamo di prestiti tra privati italiani? Il concetto è semplice: per evitare una delle tante truffe presenti sul web.

Ti è mai capitato di leggere su Facebook dei commenti scritti in malo modo dove qualcuno propone di prestare del denaro a condizioni molto vantaggiose? Solitamente chi lascia questo tipo di commento richiede di essere contattato tramite un indirizzo email. Nella maggior parte dei casi l’annuncio è scritto in malo modo, in un italiano con diversi errori, dovuti quasi sempre ad una cattiva traduzione fatta da un software.

Il nostro consiglio è quello di evitare di contattare queste persone in quanto nella maggior parte dei casi si tratti di raggiri, un po’ come quelli che molto spesso vengono mostrati a Striscia la Notizia o programmi simili.

 

Prestiti Privati

Partiamo dal presupposto che i prestiti tra privati fanno si che siano solo due i soggetti che prenderanno parte al contratto finanziario e che entrambi i soggetti siano due privati cittadini. Nessuna banca, nessun istituto di credito, solo il creditore ed il debitore che saranno entrambi cittadini privati.

Proprio per questo motivo spesso è possibile trovare anche soluzioni finanziarie dove non vengono richieste delle garanzie o dove il debitore potrà essere anche un cattivo pagatore o un protestato, questo non avrà nessun riscontro negativo sulla richiesta di finanziamento.

Il prestito tra privati si svolge infatti tramite un rapporto di fiducia che si instaura tra chi presta i suoi risparmi e chi li riceve.

 

Prestiti tra Privati Senza Garanzie

Abbiamo detto che non sempre il creditore necessita di garanzie nel prestito tra privati. Questo perchè il creditore si fida del debitore e quindi offre i propri risparmi, sotto forma di investimento, al debitore, fidandosi senza porsi il problema della presenza di eventuali garanzie reddituali, cosa che una banca non farebbe mai, in nessun caso.



In ogni caso, il creditore che volesse comunque tutelare il suo prestito, che da parte sua non è altro che un piccolo investimento, potrà far firmare al debitore delle cambiali in modo tale che, nel caso in cui il debitore dovesse fare il furbo e non dovesse pagare il suo debito il creditore avrà modo di rivalersi sui beni del debitore secondo quanto prescritto dalle leggi sulle cambiali e sul prestito cambializzato. Ne abbiamo parlato dettagliatamente nella guida chiamata prestiti tra privati senza garanzie.

 

Prestito tra Privati Seri

Come abbiamo detto nei paragrafi precedenti, è sempre meglio affidare il proprio denaro a privati seri, in modo tale da non dover avere poi delle spiacevoli conseguenze. La serietà occorre da entrambe le parti, sia dalla parte del creditore che dalla parte del debitore.

Occorre un creditore serio perchè il tasso d’interesse proposto non dovrà essere usuraio e quindi dovrà essere entro i limiti indicati dalla Banca d’Italia.

Occorre invece un debitore serio perchè è importante che questa persona rispetti i termini di pagamento in modo tale che l’investimento del creditore non si riveli un danno economico invece che un’azione che vada a comportare un profitto. Per maggiori informazioni consigliamo la lettura della guida prestito tra privati seri.

 

Prestiti tra Privati On Line

Per tutti quei soggetti che non riescono a trovare un prestito tra privati tramite le persone che conoscono esiste un’ulteriore soluzione: affidarsi ad internet.

Attenzione però, pensare che tutti i prestiti tra privati online siano un affare è sbagliato. Se non si conosce la persona che si ha dall’altra parte dello schermo è meglio affidarsi ad una piattaforma di Social Lending.

Si tratta di piattaforme specializzate nel prestito tra privati online, autorizzate dalla Banca d’Italia, che controllano che lo scambio di denaro tra creditori e debitori avvenga secondo quanto previsto dalla legge italiana.

Tra le piattaforme di Social Lending più importanti ed utilizzate in Italia troviamo Smartika e Prestiamoci. Se non avete idea di come trovare persone che desiderano avere in prestito il vostro denaro o se non avete idea di dove richiedere un prestito tra privati vi consigliamo di utilizzare una di queste due piattaforme appena citate.

 

 

 

 

 

 

 

 

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi