Prestiti per Giovani

I prestiti per giovani possono essere richiesti per differenti motivi ma principalmente vengono richiesti dai ragazzi che sostenere il proprio percorso di studi o per iniziare una nuova attività imprenditoriale. Vedremo ora nel dettaglio l’età richiesta per accedere a questi finanziamenti agevolati e quali tra le principali società finanziarie li eroga.

Esistono principalmente due tipi di prestiti giovani, uno è quello a fondo perduto, l’altro è il classico finanziamento dedicato a coloro che non hanno ancora raggiunto un certo limite d’età, spesso indicato con i 30 anni, altre volte con i 35.

Prestiti-Giovani
Prestiti Giovani a Fondo Perduto

Anche qui possiamo suddividere, o meglio classificare, questa tipologia di credito in due diverse sezioni: la prima dedicata agli studenti, la seconda agli imprenditori. L’ideologia del prestito a fondo perduto nasce dal fatto che enti come la Regione o l’Unione Europea desiderano incentivare lo studio dei soggetti ad alto potenziale che non potrebbero mantenersi le spese universitarie e l’inizio di una nuova attività imprenditoriale.

Ottenere un finanziamento a fondo perduto per studenti è davvero molto difficile. Solo gli studenti più meritevoli, in particolari condizioni economiche, possono avvalersene. Il denaro ottenuto dovrà esclusivamente essere impiegato per sostenere le spese Universitarie, salvo diverse specifiche presenti nel Bando di concorso.

Il prestito a fondo perduto per i giovani viene invece offerto ai ragazzi entro i 30 anni che vogliono aprire una nuova attività imprenditoriale e difatti l’obiettivo primario di tale finanziamento è proprio quello di aprire nuove aziende sul territorio e di dare la possibilità ai giovani di fare carriera nel mondo del lavoro.



Il prestito a fondo perduto permette quindi di finanziare lo studio o l’apertura di nuove imprese in maniera molto ma molto agevolata. Ne esistono di due tipi: quelli parzialmente a fondo perduto e quelli totalmente a fondo perduto. Nella versione parziale, il soggetto beneficiario dovrà preoccuparsi di rimborsare solo una parte del capitale ottenuto e a condizioni molto agevolate come, ad esempio, con tempi di rimborso molto lunghi e senza interessi passivi. Nella versione totale invece chi avrà la fortuna di beneficiare del denaro non dovrà preoccuparsi di rimborsare nemmeno un singolo centesimo di quanto ottenuto.

 

Prestiti Giovani: il finanziamento tradizionale

E’ il classico finanziamento, cioè un prestito personale ma che, per dare spazio ai più giovani si offre a condizioni più vantaggiose. Non ci sono regole fisse e quindi ciascun istituto di credito propone le proprie offerte commerciali e impone le proprie regole. Nella maggior parte dei casi si tratta di un prestito non finalizzato dove quindi il giovane potrà utilizzare il denaro senza vincoli e senza specificare il motivo del finanziamento.

Quali sono i documenti necessari? I documenti richiesti dagli istituti di credito per ottenere un finanziamento per i giovani sono i seguenti: carta d’identità, codice fiscale, documento reddituale. Essendo una linea di credito dedicata anche ai più giovani (basterà essere maggiorenni), per poterne usufruire più facilmente si potrà, senza alcun tipo di problema, richiedere il denaro offrendo oltre che le proprie garanzie, quelle di un garante. Basti pensare ad un giovane che vorrebbe iniziare con una nuova attività lavorativa e necessita di un finanziamento. Egli dovrà investire il capitale nel negozio e di sicuro, almeno non da subito, non avrà alcun tipo di reddito dimostrabile. Proprio in casi come questo sarà richiesto il garante che, grazie alle proprie potenzialità reddituali consentirà al giovane di ottenere l’importo desiderato.

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi