Prestiti Immediati

I prestiti immediati sono dei finanziamenti che potremmo definire velocissimi in quanto vengono erogati in tempi davvero molto brevi, talvolta anche nel momento stesso in cui vengono richiesti.

Prestiti-Immediati

Premettiamo che non sempre è possibile ottenere in giornata l’importo desiderato, questo dipende da diversi fattori.

In primis, il motivo per il quale un finanziamento potrebbe essere erogato in breve tempo potrebbe essere l’importo scelto. Se l’importo che il cliente intende richiedere è di piccola entità, ad esempio sotto i 1000€ è possibile che questo gli venga fornito immediatamente perchè per importi inferiori a tale cifra non si necessita di particolari controlli.

Per far sì che si possa usufruire dei prestiti immediati è essenziale che il richiedente non sia un soggetto protestato o cattivo pagatore. In tal caso si dovranno effettuare dei controlli e, a causa delle pratiche burocratiche, i tempi potrebbero dilungarsi anche di qualche giorno.

I cattivi pagatori ed i protestati che vogliono ottenere un prestito velocissimo possono scegliere i finanziamenti con la cessione del quinto. Si tratta di una forma di credito disponibile anche per chi in passato ha avuto dei problemi di natura economica o finanziaria e pertanto non viene solitamente visto di buon occhio da parte degli istituti di credito. Questa soluzione però non è per tutti, può infatti essere scelta solo dai lavoratori dipendenti con un regolare contratto di lavoro e dai pensionati che percepiscono una pensione superiore a quella definita con il nome di pensione sociale. Nel caso della cessione del quinto dello stipendio il lavoratore dipendente potrà pagare una rata mensile che non dovrà mai essere superiore ad un quinto di quello che percepisce ogni mese. La stessa cosa accadrà per il pensionato, anche egli non potrà mai pagare una rata mensile di un importo superiore ad un quinto della propria pensione (cessione del quinto della pensione). La cessione del V consente al richiedente di ottenere il finanziamento desiderato in tempi brevissimi, anche in meno di 24 ore. La particolarità di questa linea di credito sta nel fatto che non sarà direttamente il debitore ad occuparsi dei pagamenti ma il suo datore di lavoro o il suo ente pensionistico. L’importo che si dovrà pagare ogni mese, cioè quanto previsto dalla rata mensile, sarà detratto direttamente dalla busta paga o dal cedolino della pensione.



Altri prestiti immediati sono rappresentati dai crediti finalizzati. Si tratta di particolari prestiti che sono dedicati all’acquisto specifico di un determinato bene o servizio. Vi sono, ad esempio, quelli dedicati per chi vuole comprare una nuova auto, quelli per acquistare dei mobili e quelli per comprare prodotti elettronici o grandi elettrodomestici. Alcuni di questi finanziamenti sono richiedibili presso la propria banca, altri invece possono essere richiesti direttamente presso il punto vendita. Ad esempio, il concessionario di automobili può fornire un prestito auto che in realtà è un finanziamento finalizzato all’acquisto di una nuova automobile. Un altro esempio può essere rappresentato da un grande marchio come Trony, Euronics o Expert che consentono di finanziare l’acquisto dei propri prodotti grazie a prestiti immediati richiedibili direttamente in negozio. In tal caso non sarà direttamente il venditore ad occuparsi del finanziamento ma egli farà solo da tramite con la società di credito che verificherà le possibilità economiche e la posizione finanziaria del cliente e deciderà se approvare o meno la richiesta di prestito.

In base al tipo di finanziamento scelto quindi l’accredito del prestito immediato può essere differente. Se ad esempio ci si rivolge presso la propria banca di fiducia si otterrà un bonifico o un assegno circolare, se invece ci si rivolge presso un venditore per acquistare un particolare bene o tipo di servizio il cliente non vedrà materialmente il passaggio di denaro che avverrà direttamente dalla società finanziaria al negozio. I metodi di rimborso di quanto dovuto possono essere differenti in base al tipo di finanziamento richiesto ed alle condizioni contrattuali presentati dalla società finanziaria. In generale possiamo però affermare che è previsto il pagamento mensile di una rata dall’importo fisso. Il pagamento può essere effettuato con l’addebito diretto sul proprio conto corrente o con il pagamento dei bollettini postali.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi