Prestiti Facili

Quando si parla di prestiti facili ci si riferisce a quei finanziamenti che sono facili da ottenere. In realtà però non è il finanziamento che sarà facile o meno da riuscire ad ottenere ma saranno le condizioni economiche e finanziarie del richiedente a determinare se una linea di credito potrà essere semplice o meno da ricevere.

Prestiti Facili

Prestiti Facili da Ottenere

Giusto per fare un esempio, un prestito facile da ottenere potrebbe essere un finanziamento dai piccoli importi. Un prestito di 1000 euro, o magari anche meno, può essere facilmente ottenibile anche da soggetti che non godono di ottime possibilità economiche ma che comunque sarebbero in grado di rimborsare una cifra così bassa senza alcun problema. Di certo non si potrà quindi parlare di prestito facile se si richiedono 10.000€. La somma in tal caso sarebbe alquanto elevata e quindi l’istituto di credito prima di effettuare l’erogazione del denaro andrà a verificare minuziosamente tutto il trascorso finanziario del cliente nonché le sue possibilità economiche ed i suoi flussi di reddito. Basterà quindi il minimo problema per vedere la propria richiesta di finanziamento non approvata.

Abbiamo quindi compreso che uno dei fattori che può determinare la fattibilità di un finanziamento è l’importo richiesto. Maggiore sarà la somma richiesta e più difficile sarà ottenerla.

Ma passiamo oltre, un altro fattore determinante nella richiesta di una linea di credito è sicuramente la posizione lavorativa del richiedente. Il lavoratore dipendente ha un vantaggio su tutti, a patto che egli sia in possesso di un contratto a tempo indeterminato. In tal caso potrà richiedere anche delle somme importanti e nel caso in cui fosse un cattivo pagatore o un protestato potrà usufruire della cessione del quinto e richiedere facilmente un finanziamento nonostante la sua scomoda posizione. Lo stesso discorso vale per il pensionato che, potrà rimediare allo stesso modo con la cessione del quinto della pensione utilizzando come una garanzia il cedolino della pensione. Vi è però un limite relativo all’età, diverse società di credito non erogano il denaro se il richiedente ha già superato un’età che solitamente viene attribuita intorno ai 75 anni. I lavoratori autonomi pur avendo un buon reddito si trovano a volte in difficoltà e non sono sicuramente tra i migliori candidati per la richiesta dei prestiti facili. Questo è dovuto a causa del loro lavoro che non gli consente di dimostrare all’istituto di credito che ogni mese possono percepire come minimo una determinata somma. I problemi si complicano per coloro che sono lavoratori autonomi cattivi pagatori o protestati. Il lavoratore autonomi infatti non può risolvere il tutto richiedendo la cessione del quinto perché questa linea di credito è destinata in via esclusiva solo ai pensionati ed ai lavoratori dipendenti.



Se iniziamo poi a parlare di disoccupati, casalinghe e lavoratori precari il discorso va a complicarsi maggiormente. Eppure, sono proprio questi soggetti che sono maggiormente alla ricerca di prestiti facili, da richiedere ed ottenere magari anche online, attraverso l’aiuto di un sito web.

 

Prestiti Facili senza busta paga

Partiamo dal presupposto che anche i disoccupati e le casalinghe, nonché i lavoratori precari possono accedere ad una linea di credito. Non possiamo però dire che il percorso da seguire sarà semplice perché comunque, per ottenere un finanziamento non dobbiamo mai dimenticare che sarà necessario soddisfare le richieste della banca. Le società finanziarie vogliono delle garanzie e quindi, chiunque sia il richiedente, se vuole ottenere con facilità il denaro deve necessariamente avere le garanzia e risultare un cliente idoneo per l’istituto bancario. Come già ricordato non tutti dispongono di garanzie idonee e quindi chi non le ha deve in qualche modo procurarsele. Il metodo più semplice è quello di appoggiarsi ad un garante. Il richiedente non dovrà far altro che stipulare il contratto di prestito personale assieme ad un garante, cioè ad un soggetto che dispone delle garanzie ottimali per ottenere un finanziamento e si renderà disponibile a rimborsare i pagamenti nel caso in cui il debitore principale non ne fosse in grado.

 

Prestiti Facili per Protestati

Tra i richiedenti i soggetti protestati e cattivi pagatori non godono di una buona fama e non riescono ad ottenere un finanziamento con facilità. Lavoratori dipendenti e pensionati possono risolvere il problema, facilmente e velocemente, grazie alla cessione del quinto. Per tutti gli altri invece ci sono soluzioni come il prestito con garante ed il finanziamento cambializzato. Queste soluzioni sono utilizzabili non solo dai lavoratori autonomi con un protesto in essere ma anche dalle casalinghe, dai lavoratori precari e dai disoccupati.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi