Prestiti Barclays

I prestiti Barclays possono essere richiesti per realizzare i propri progetti personali. Vengono definiti affidabili, semplici e veloci da ottenere.

In Italia non tutti conoscono Barclays eppure a livello internazionale è tra le maggiori istituzioni finanziarie. Barclays è nata oltre 325 anni fa ma è in Italia solo dal 2012 con un’apposita divisione chiamata Retail Italy. In Italia, ad oggi Barclays conta circa 90 filiali.

Prestiti Barclays

Servizi Finanziari Barclays

Barclays non offre solo prestiti personali. Tra i vari strumenti finanziari che mette a disposizione dei propri clienti troviamo i conti correnti, gli investimenti, i mutui, le carte di debito, le carte di credito Amex, le carte di credito CartaSi, carte prepagate e prodotti assicurativi.

 

Prestiti Personali Barclays

Abbiamo detto inizialmente che l’azienda definisce la soluzione del proprio prestito personale come: affidabile, semplice e veloce. Scopriamone il motivo.

Affidabile: i prestiti Barclays vengono erogati tramite un bonifico sul conto corrente del cliente. L’addebito della rata mensile avverrà sul conto corrente.

Semplice: le procedure per richiedere un prestito personale sono le minime indispensabili. Anche la documentazione richiesta è minima. Sono sufficienti la carta d’identità del richiedente, il codice fiscale e solo l’ultima busta paga.

Veloce: i tempi di erogazione del denaro sono molto brevi. Potrebbe essere una buona soluzione se si è alla ricerca di un prestito veloce per sostenere le spese di acquisto dei mobili, se si cerca un finanziamento per ristrutturare casa o se si desidera semplicemente rilassarsi acquistando un piccolo viaggio.



 

Usufruire delle Agevolazioni Fiscali come previsto dalla Legge Italiana

I prestiti Barclays vengono definiti, sempre dall’azienda, anche molto vantaggiosi se lo scopo della richiesta del prestito personale è finalizzato ad interventi di ristrutturazione della casa, all’acquisto di mobili o arredamento o all’intervento di lavori di riqualificazione energetica. In questi casi si potrà usufruire di importanti agevolazioni fiscali come previsto dal Decreto Legge 63 del 4 Giugno 2013.

 

Prestiti Barclays non finalizzati

I finanziamenti Barclays possono essere richiesti per acquistare un bene o per sostenere le spese d’acquisto di un servizio o per avere in tasca della liquidità. Non si dovrà comunicare all’istituto di credito il motivo per il quale si dovrà utilizzare il denaro, a meno che non si vorrà usufruire delle agevolazioni fiscali come previsto dal decreto annunciato nel paragrafo precedente.

In questo caso, sarà possibile per il cliente spendere la somma di denaro ottenuta in prestito nella maniera che preferisce senza alcun tipo di vincolo. Si potrà organizzare un viaggio con la propria famiglia, si potranno sostenere le spese relative allo studio dei propri figli o acquistare la nuova auto. Questi sono solo dei piccoli esempi, si potrà realizzare qualsiasi tipo di progetto.

 

Prestito Compass e Prestito Findomestic

Barclays per i prestiti personali si appoggia a due grandi società finanziarie: la Compass e la Findomestic. Il servizio di prestito personale Prestito Presto è offerto dalla Compass S.p.A., il servizio Prestito Findomestic è offerto da Findomestic Banca S.p.A.

Per ciascuna promozione è responsabile la società erogante del servizio e quindi se la richiesta del prestito Barclays verrà accettata o meno dipenderà da Compass o da Findomestic.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi