Prestiti Bancari

I prestiti bancari sono delle cessioni di denaro che gli istituti di credito effettuano nei confronti di quei soggetti che lo richiedono.

Rientrano in questa categoria tutti i finanziamenti che un soggetto può richiedere e pertanto possiamo parlare sia dei prestiti personali che dei prestiti per aziende che dei prestiti cambializzati nonché della cessione del quinto. Questi appena citati sono i finanziamenti più richiesti in Italia.

Prestiti-Bancari

 

Prestiti Bancari per privati cittadini

Siamo partiti dalla categoria dei prestiti bancari e ci ritroviamo in un’altra enorme categoria. Tra i prestiti personali è possibile trovare infatti tutti quei finanziamenti richiedibili dal singolo soggetto per scopi diversi dall’attività d’impresa o speculativa. Questo significa che, a meno che le condizioni contrattuali non lo permettano, chi richiede un prestito personale potrà utilizzare il denaro ottenuto per acquistare un particolare bene o servizio (prestito finalizzato) o potrà utilizzarlo come preferisce (prestito non finalizzato) tranne che per iniziare una nuova attività imprenditoriale o per ampliarne una già esistente o per effettuare investimenti di natura speculativa.

Per quanto riguarda i primi due casi, cioè per richiedere i finanziamenti per aprire una nuova attività imprenditoriale o per ingrandirne una che già esiste vi sono delle apposite linee di credito denominate prestiti per aziende.

 

Prestiti per Aziende

In questa categoria rientrano tutti i prestiti bancari dedicati a chi vuole aprire una nuova attività imprenditoriale o desidera effettuare delle modifiche all’interno della propria aziende e necessita di denaro per poter iniziare i lavori. Si potrà richiedere quindi il capitale iniziale per avviare una nuova attività o per acquistare dei nuovi impianti o macchinari nonché effettuare lavori di ristrutturazione degli immobili.



 

Prestiti Cambializzati

Rientrano nella prima categoria, quella dei finanziamenti personali ma abbiamo deciso di parlarne a parte dato che si diversificano dai classici prestiti personali di cui siamo abituati parlare. La differenza sostanziale sta nell’utilizzo delle cambiali che vanno non solo a sostituire la rata mensile ma permettono al creditore di potersi rivalere sulle garanzie del debitore in caso di mancato rimborso di quanto dovuto. Il tutto è dovuto grazie alla cambiale che è un titolo esecutivo in grado di permettere il pignoramento dei beni usati come garanzia nel caso in cui diventassero protestate. Richiedibile anche senza busta paga, da cattivi pagatori e da protestati.

 

Prestiti Bancari con Cessione del Quinto

La cessione del quinto si divide in due categorie, troviamo infatti la cessione del quinto dello stipendio e la cessione del quinto della pensione. La prima soluzione è dedicata esclusivamente al lavoratore dipendente mentre la seconda è dedicata al pensionato. Si tratta della forma di prestiti bancari più veloci in quanto possono essere erogati senza effettuare tanti controlli sul cliente in quanto l’unica garanzia che sarà richiesta, salvo casi particolari, sarà esclusivamente la busta paga del lavoratore o il cedolino del pensionato.

Richiedibile in breve tempo, spesso erogato nella stessa giornata in cui viene richiesto, può essere erogato anche nei confronti di protestati e cattivi pagatori. Il nome di tale finanziamento è dovuto al fatto che la rata da pagare ogni mese, per un obbligo della Legge Italiana, non dovrà mai essere superiore, come importo, ad un quinto di quello che ogni mese viene percepito. L’importo da pagare sarà direttamente detratto in busta paga o dal cedolino della pensione in quanto ad occuparsi dei pagamenti non sarà il cliente ma il suo Ente pensionistico (ad esempio l’INPS) o il suo datore di lavoro.

Salva

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi