Finanziamento Tasso Zero Ikea

Il finanziamento tasso zero Ikea è un prestito personale che può essere utilizzato per finanziare l’acquisto di uno o più mobili o altri complementi d’arredo presso uno dei tanti centri commerciali Ikea.

Finanziamento-Tasso-Zero-Ikea

Si tratta quindi di un prestito finalizzato dove l’interessato potrà utilizzare il denaro richiesto in prestito esclusivamente per i suoi acquisti presso un negozio Ikea.

Il finanziamento a tasso zero non è sempre valido. Si tratta di una particolare proposta commerciale che il gruppo Ikea fornisce ai propri clienti solo in alcuni periodi dell’anno, quando quindi desidera incentivare i clienti all’acquisto.

Attualmente i finanziamenti vengono gestiti dalla società finanziaria Findomestic. Vi è quindi una convenzione tra Ikea e Findomestic per quello che riguarda i prestiti personali e per le richieste, nei periodi preposti, dei finanziamenti a tasso zero.

Ma come funzionano i finanziamento tasso zero Ikea? Il loro funzionamento è davvero molto semplice: possiamo affermare che utilizzando un prestito di questo genere il cliente potrà effettuare i propri acquisti con la massima tranquillità perchè pagherà tramite le rate mensili lo stesso importo che avrebbe speso acquistando lo stesso mobile in contanti.

 

Finanziamento Tasso Zero Ikea Esempi

Cerchiamo di chiarire il tutto con un esempio: il Signor Marco acquista un letto in contanti e spende 400€. Il Signor Antonio acquista lo stesso letto con il finanziamento tasso zero Ikea e decide di rimborsare il tutto secondo un piano di ammortamento da 20 rate mensili. Ogni rata avrà quindi un importo di 20€. Una volta pagate tutte le rate il Signor Antonio avrà pagato 400€ (20 rate x 20€), cioè lo stesso importo speso dal Signor Marco che aveva pagato in contanti.



L’importo minimo finanziabile è attualmente impostato a 200€, quindi non sarà possibile finanziare acquisti di una spesa minore di questo importo.

 

Finanziamento Tasso Zero Ikea Requisiti: Chi può richiedere un prestito da Ikea

Per richiedere un finanziamento da Ikea, indipendentemente se questo sarà a tasso zero o meno, sono necessari un documento d’identità (dovrà essere in corso di validità quindi controllate la scadenza), il codice fiscale (andrà bene anche la tessera sanitaria), un documento reddituale (l’ultima busta paga, il Modello Unico o il cedolino della pensione) e le proprie coordinate bancarie (il codice Iban).

Il prestito potrà essere richiesto anche dai cittadini stranieri a patto che presentino, oltre ai già citati documenti richiesti per i cittadini italiani, un docuemento che attesti la propria regolarità del soggiorno e una bolletta di un’utenza domestica intestata a sè stessi o al coniuge.

I giovani con un’età compresa tra i 18 ed i 34 anni potranno richiedere il finanziamento anche con un contratto di lavoro a tempo determinato. Ogni decisione sull’erogazione del prestito personale spetterà esclusivamente alla Findomestic, che si occuperà di effettuare i dovuti controlli sul cliente e di decidere sull’approvazione o sul rifiuto dell’importo richiesto.

Il finanziamento tasso zero Ikea quindi non è valido tutto l’anno ma solo in alcuni periodi dove l’azienda vuole spingere le vendite. Solitamente quest’offerta commerciale viene promossa attraverso spot televisivi, volantini o pubblicità online.

Salva

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi