Finanziamento Nuove Imprese

Appartengono al finanziamento nuove imprese tutti quei prestiti agevolati o a fondo perduto destinati al miglioramento o allo sviluppo dell’imprenditoria giovanile, dell’imprenditoria femminile e di nuove attività di impresa che possano diventare un nuovo punto di riferimento per il mercato economico nazionale.

Finanziamento-Nuove-Imprese

Il finanziamento nuove imprese è quindi un prestito che viene erogato tramite i fondi Europei, tramite i fondi Statali o con dei contributi regionali.

Per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile sono previsti dei finanziamenti che consentono ai giovani imprenditori di avviare una nuova attività di impresa in proprio.

L’imprenditoria femminile è un altro settore dove lo Stato Italiano e l’Unione Europea stanno investendo tantissime risorse economiche, proprio per invogliare ed incentivare le donne che vogliono diventare imprenditrici ed occuparsi dell’avviamento di una nuova attività.

Abbiamo detto che per ottenere il finanziamento nuove imprese è possibile accedere ai finanziamenti Europei, ai finanziamenti Statali ed ai contributi regionali.

Per quello che riguarda i fondi stanziati dall’Unione Europea è necessario ricordare che ne esistono di diversi generi, in base al tipo di progetto che si vuole andare a realizzare.

I finanziamenti Statali per l’avviamento di una nuova azienda sono gestiti dal fondo nazionale per l’autoimpiego. Tutti gli incentivi ed i prestiti a fondo perduto vengono attualmente gestiti da Invitalia. Invitalia quindi si occupa della gestione dei fondi messi a disposizione dallo Stato per avviare nuove imprese o per ampliare quelle già esistenti.



I finanziamenti della Regione, detti anche contributi regionali a fondo perduto vengono erogati in base alle esigenze territoriali. Quando in un determinato periodo viene deciso che vi è la carenza sul territorio di un determinato tipo di impresa viene indetto un bando di concorso. Per essere sempre aggiornati sulla disponibilità di questi contributi è necessario rivolgersi presso gli Uffici della propria Regione o consultare frequentemente il sito web della propria Regione. Ulteriori informazioni a riguardo di questi bandi di concorso per contributi regionali possono essere fornite dalla camera di commercio.

Rientrano nel finanziamento nuove imprese anche i prestiti agevolati e parzialmente a fondo perduto dedicati a chi vuole avviare una nuova attività in franchising. I finanziamenti per franchising sono nella maggior parte dei casi dei prestiti con contributi o incentivi Statali e pertanto vengono quasi sempre gestiti da Invitalia.

Indipendentemente dal tipo di finanziamento nuove imprese che si sceglie sarà necessario essere in possesso dei requisiti segnati sul bando di concorso. In ogni caso sarà sempre necessario presentare insieme alla domanda per la richiesta dei contributi e degli incentivi un Business Plan, cioè un piano progettuale dove viene spiegato, nel dettaglio, il progetto di impresa che si vuole ideare. Assieme a tale progetto dovranno essere presenti tutti i documenti inerenti le spese che si andranno a sostenere, indicando il tipo di bene o di servizio che si dovrà utilizzare ed i loro relativi costi.

Nuove attività potranno quindi essere avviate sfruttando queste particolari ed importanti agevolazioni. A chi conviene tentare? A chiunque abbia un valido progetto, magari già pronto da attuare, per dare una svolta alla propria vita ed avviare un nuovo capitolo imprenditoriale.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi