Finanziamento Macchina

Il finanziamento macchina viene richiesto da tutti coloro che necessitano di un prestito personale per acquistare una nuova automobile. Alcune società di credito permettono anche di utilizzare la somma ottenuta per l’acquisto di automobili a km zero e talvolta anche di vetture usate.

Finanziamento-Macchina

Il finanziamento macchina è un prestito finalizzato il che significa che l’importo richiesto può essere esclusivamente utilizzato per sostenere le spese di acquisto di una nuova auto. Se non espressamente indicato nel contratto di finanziamento non sarà possibile sostenere nessun altro tipo di spesa. Esistono poi delle particolari offerte commerciali che consentono al cliente di richiedere non solo il 100% dell’importo necessario per acquistare il veicolo ma anche di richiedere della liquidità aggiuntiva per sostenere le spese dell’assicurazione e di tutte le pratiche inerenti al nuovo acquisto. Per poter usufruire di tale offerta sarà sempre necessario presentare un piano di spesa dettagliato dove tutte le spese da sostenere dovranno essere indicate in maniera minuziosa.

Il prestito auto può essere richiesto in due diverse modalità: presso una qualsiasi banca e presso la concessionaria.



Richiedere il prestito per la macchina presso una banca equivale a richiedere il classico finanziamento con la finalità di acquisto di una nuova automobile. Si tratta della prassi comune, quella cioè utilizzata per la maggior parte dei finanziamenti. Sarà necessario presentare all’istituto di credito la documentazione della spesa, i propri documenti anagrafici ed un documento reddituale. Sarà quindi opportuno essere in possesso della proposta di acquisto della nuova auto, del codice fiscale e della carta d’identità in corso di validità e di un documento tra la busta paga, il cedolino della pensione ed il modello Unico. In assenza di un reddito dimostrabile sarà comunque possibile accedere al finanziamento ma sarà necessario richiedere l’aiuto di un garante che metterà a disposizione le proprie garanzie reddituali.

La seconda soluzione per ottenere un finanziamento macchina è quella di richiedere il prestito direttamente presso la concessionaria dove si acquista il veicolo. In alcuni casi si potrà usufruire di vantaggiose offerte commerciali, a volte offerte dalla casa produttrice di automobili, altre volte offerte da società finanziarie che sono convenzionate con la concessionaria. Molto spesso questa seconda modalità risulta più vantaggiosa rispetto alla classica richiesta del prestito bancario perchè le società di credito e la casa automobilistica collaborano tra loro a stretto contatto ed evitano diverse pratiche burocratiche. In tal caso non sarà necessario recarsi in banca per richiedere il finanziamento, il tutto sarà gestito dal concessionario che farà da tramite tra il cliente e la società finanziaria. A questo punto come documentazione sarà necessario presentare esclusivamente il codice fiscale, la carta d’identità in corso di validità ed un documento reddituale. Anche in questo caso se non si riuscisse a dimostrare un reddito percepito sarà possibile ottenere il finanziamento con l’ausilio di una terza persona, cioè di un garante.

I pensionati ed i lavoratori dipendenti possono regolarmente accedere al credito anche se risultano essere cattivi pagatori o protestati. Per tutte le altre categorie di lavoratori, per i lavoratori autonomi, per i disoccupati, per gli studenti e per le casalinghe sarà quasi sicuramente necessario essere accompagnati dal garante.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi