Finanziamento Giovani

Quando si parla di finanziamento giovani si parla di un prestito dedicato a tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 18 ed i 30/35 anni. L’età massima del richiedente che può usufruire di questo tipo di linea di credito non è fissa e varia infatti in base all’istituto di credito che propone un finanziamento di questo genere.

Finanziamento Giovani

I prestiti per i giovani vengono classificati in due diversi generi: quelli dedicati a fondo perduto e quelli che possono essere richiesti presso una normale banca a condizioni vantaggiose per chi rientra in quella particolare fascia d’età che abbiamo sopra citato. Esamineremo quindi caso per caso tutte le possibilità che un ragazzo ha di ottenere una linea di credito, in base al suo scopo finale.

 

Finanziamento giovani fondo perduto

Iniziamo subito col parlare dei prestiti a fondo perduto dedicati ai giovani. Cosa sono e di cosa si tratta? Data l’elevata disoccupazione che è presente in Italia, lo Stato, la Regione o la Comunità Europea mettono a disposizione dei fondi per finanziare principalmente le attività imprenditoriali dei più giovani. Lo scopo è quindi quello di aiutare le nuove leve nel mondo del lavoro, dedicandogli un particolare prestito senza scopo di lucro.

Esistono due tipi di finanziamento giovani a fondo perduto: uno dove chi lo riceve non deve restituire assolutamente nulla in quanto è completamente a fondo perduto; l’altro dove chi lo riceve dovrà restituire solo una piccola parte del denaro che ha ricevuto, senza pagare interessi e a condizioni molto ma molto agevolate.

Ma il prestito a fondo perduto può essere utilizzato dai più giovani anche per portare al completamento i propri studi. Ogni anno infatti è possibile richiedere un piccolo prestito per sostenere il proprio percorso di studi universitario. Le richieste sono davvero tantissime e solo gli studenti più meritevoli riescono ad ottenerlo.

 

Finanziamento giovani per aprire un’attività

Viene chiamato anche come finanziamento giovani imprenditori e possiamo trovarlo sotto forma di prestito a fondo perduto o sotto forma di prestito Start Up presso gli istituti di credito tradizionali. Come già detto pocanzi, se si dovesse riuscire ad ottenere una linea di credito a fondo perduto si godrebbe di un’ottima occasione per aprire una nuova attività d’impresa. Per effettuare la domanda bisognerà verificare la presenza di eventuali bandi di concorso presso i siti della Regione in cui si vorrebbe aprire la propria attività o sul sito web della Comunità Europea. Ricordiamo che alla domanda si dovrà allegare un dettagliato piano di spese oltre che alla spiegazione, sempre professionale e dettagliata, del tipo di attività che si intende aprire e del servizio che si andrà ad offrire ai propri clienti.



 

Finanziamento giovani disoccupati

Il prestito a fondo perduto può essere richiesto dai giovani disoccupati ma anche da chi possiede già un lavoro e vuole iniziare la propria carriera da imprenditore. Non sarà necessario disporre di garanzie reddituali in quanto non ci si dovrà preoccupare del rimborso che, ammesso che vi sia, sarà comunque a condizioni molto agevolate e ad esempio potrebbe iniziare anche dopo diversi anni.

Spesso si parla anche di finanziamenti a giovani senza busta paga e in questa categoria, oltre ai soggetti già citati rientrano anche i lavoratori autonomi ed i professionisti che magari hanno già iniziato a lavorare ma non riescono a sostenere tutte le spese di avvio della nuova attività professionale.

 

Finanziamento giovani coppie

Abbiamo terminato con i finanziamenti a fondo perduto, entriamo ora nel mondo dei finanziamenti dedicati ai giovani che vengono offerti nelle maniere più classiche e cioè da finanziarie e istituti bancari. Tra i prestiti personali più richiesti vi è quello dedicato alle giovani coppie. Solitamente se ne fa richiesta per poter acquistare una casa o qualche bene o servizio che sia comunque relativo alla propria famiglia. Alcune società di credito, ad esempio la Agos Ducato, offrono degli sconti sul tasso d’interesse per le coppie che sono intenzionate a richiedere con loro un prestito personale.

 

Finanziamento giovani Intesa San Paolo

Anche la banca Intesa San Paolo ha dei prestiti dedicati ai giovani. La scelta ricade attualmente tra due differenti finanziamenti chiamati PerTe Prestito Facile Superflash e PerTe Prestito con Lode. Il primo è dedicato a tutti i giovani che hanno un’età compresa tra i 18 e 35 anni ed è richiedibile anche se non si dispone di un lavoro fisso. Potrà essere utilizzato per sostenere dei piccoli acquisti ma anche delle spese importanti, infatti è possibile richiedere dai 2.000€ ai 30.000€.

PerTe Prestito con Lode permette invece di finanziare le proprie attività scolastiche e consente di ottenere un prestito personale per lo studio che permetterà al giovane di sostenere le spese universitarie o di un master.

Salva

Salva

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi