Finanziamenti BancoPosta

I finanziamenti Bancoposta sono dei prestiti personali offerti dal gruppo Poste Italiane dove il cliente può richiedere un importo che arrivi sino a 30.000€ da rimborsare in un periodo che va dai 12 agli 84 mesi.

 

Finanziamenti-BancoPosta

 

Il prestito postale può essere richiesto presso un ufficio di Poste Italiane dal lunedì al venerdì ed anche il sabato presso gli uffici che resteranno aperti.

Tra i requisiti per ottenere i finanziamenti Bancoposta troviamo la residenza in Italia ed un reddito dimostrabile. Il cliente che vuole quindi accendere un prestito personale Bancoposta dovrà avere la residenza in Italia ed avere un reddito dimostrabile con la busta paga, con il Modello Unico o con il cedolino della pensione. I documenti richiesti sono quindi: un documento d’identità con validità in corso, la tessera sanitaria da cui ricavare il codice fiscale ed appunto, come già detto, un documento reddituale tra quelli citati. A seconda del cliente o in presenza di particolari offerte commerciali in corso è possibile che vengano richiesti ulteriori documenti.

In base al finanziamento Bancoposta scelto (ne esistono vari che vedremo tra poco) è possibile ottenere l’accredito del prestito personale sul proprio conto corrente Bancoposta, sulla propria carta Postepay Evolution, in contanti o con accredito su un conto corrente bancario.

Il rimborso di quando dovuto avverrà tramite il pagamento di rate mensili. L’importo dovuto dovrà essere versato a seconda del tipo di finanziamento scelto ma le opzioni sono le seguenti: addebito diretto sul conto corrente BancoPosta, addebito diretto sulla Carta Postepay Evolution, addebito diretto sul conto corrente bancario o con il pagamento dei bollettini postali.

Il cliente che sottoscrive un prestito BancoPosta ha un diritto di recesso che può essere esercitato entro 14 giorni dalla concessione del finanziamento. E’ inoltre possibile rimborsare, nel caso in cui il cliente lo ritenesse opportuno, anticipatamente tutto il debito o una sola parte presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane.



Attualmente tra i finanziamenti Bancoposta troviamo:

Prestito BancoPosta Flessibile per realizzare i propri acquisti scegliendo l’importo della rata da pagare, modificandola anche ogni mese in base alle proprie esigenze e possibilità economiche;

Prestito BancoPosta Consolidamento che dà la possibilità di accorpare più finanziamenti in un’unica rata mensile e di ottenere, nel caso ce ne fosse bisogno, dell’ulteriore liquidità aggiuntiva;

Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa per sostenere le spese di ristrutturazione del proprio appartamento nonchè di spese relative all’acquisto ed all’installazione di pannelli solari e di pannelli fotovoltaici;

Prestito BancoPosta Acquisto Casa che permette ai propri clienti di disporre di un importo massimo di 60.000€ per acquistare la propria casa, un garage o una cantina, da rimborsare in un periodo minimo di 36 mesi e massimo di 120 mensilità;

SpecialCash Postepay che consente a tutti i clienti titolari di una carta Postepay di ottenere un finanziamento tra i tre proposti (da 750€, da 1000€ e da 1500€) con differenti modalità di rimborso quali l’addebito sul conto corrente BancoPosta, l’addebito sulla Postepay Evolution, sul conto bancario o il pagamento con i classici bollettini postali.

 

Tra i finanziamenti Bancoposta sono da ricordare anche i due prestiti personali ottenibili con la cessione del quinto:

Quinto BancoPosta Pensionati dedicato appunto ai pensionati con gestione Inps ed INPDAP;

Quinto BancoPosta Dipendenti dedicato ai dipendenti pubblici, alle Forze Armate ed ai dipendenti Statali.

 

E’ possibile richiedere il finanziamento online senza recarsi in ufficio. Sono infatti a disposizione del popolo del web due differenti offerte commerciali:

Prestito BancoPosta Online richiedibile da tutti i possessori di un conto BancoPosta;

Prestito Click BancoPosta richiedibile dai titolari di un qualunque conto corrente bancario e di Conto Clik, si tratta di un finanziamento completamente flessibile.

Per coloro che prelevano molto spesso dal proprio conto corrente BancoPosta è possibile utilizzare l’opzione di Fido che permetterà di accedere ad una certa somma di denaro oltre a quella disponibile sul saldo del proprio conto corrente. Il nome di questa offerta commerciale è appunto Fido BancoPosta.




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi