Cessione del Quinto Bnl

La cessione del quinto Bnl è un prodotto finanziario che permette ai propri clienti di usufruire di un finanziamento che andrà a soddisfare ogni tipo di esigenza.

Cessione-del-Quinto-Bnl

La cessione del quinto potrà essere richiesta esclusivamente dai lavoratori dipendenti con una regolare busta paga e dai pensionati. Si tratta di un prestito personale che può essere richiesto anche dai cattivi pagatori e dai protestati perchè non sarà direttamente il cliente in prima persona ad occuparsi del pagamento della rata mensile ma c’è chi lo farà al suo posto: nel caso della cessione del quinto dello stipendio sarà il datore di lavoro del lavoratore dipendente ad occuparsi dei pagamenti sottraendo l’importo della rata mensile direttamente in busta paga; nel caso della cessione del quinto della pensione sarà l’Ente pensionistico ad occuparsi di pagare quanto dovuto mese per mese, detraendo tale importo direttamente dal cedolino della pensione.

 

Cessione del Quinto Bnl: diversi piani disponibili a seconda del richiedente

I piani di di cessione del quinto Bnl proposti ai propri clienti sono attualmente tre: Prestito BNL Pensione Dinamica, Prestito BNL Salary Power – Dipendenti Pubblici e Statali e Prestito BNL Salary Power – Militari e Forze dell’Ordine.

Come intuibile dal nome, il Prestito BNL Pensione Dinamica è a tutti gli effetti il piano di cessione del quinto della pensione Bnl. Tutti i principali Enti Previdenziali sono convenzionati con la banca BNL col fine di permettere al cliente la realizzazione dei propri progetti.

Il Prestito BNL Salary Power è invece la cessione del quinto dello stipendio BNL. Si divide in due categorie, in base al tipo di lavoro effettuato dal richiedente. Potranno accedere alla versione Dipendenti Pubblici e Statali tutti coloro che possiedono un lavoro presso una struttura pubblica o statale mentre i Militari e le Forze dell’Ordine potranno accedere ad un altro piano finanziario interamente loro dedicato.



In qualsiasi finanziamento tra quelli citati l’unica garanzia richiesta sarà la propria pensione o il proprio stipendio. Non occorreranno quindi delle garanzie aggiuntive né la presenza di un garante. La cessione del quinto permette, per legge, di pagare una rata massima mensile che non superi un quinto di quello che viene percepito. I pensionati che percepiscono la pensione minima non potranno accedere a tale finanziamento. I lavoratori dipendenti con un contratto a tempo determinato potranno effettuare la richiesta di finanziamento solo se il piano di rimborso proposto scadrà prima del proprio contratto di lavoro. Se ad esempio il lavoratore dipendente ha un contratto a tempo determinato e gli restano ancora 15 mesi di lavoro, il prestito da egli richiedibile dovrà essere rimborsato completamente entro 15 mesi.

Per obbligo di legge chi sottoscrive una cessione del quinto dovrà accompagnarla da una polizza assicurativa vita e/o lavoro che andrà a tutelare il cliente o i suoi eredi nel caso in cui si dovessero verificare degli eventi gravi come la perdita del proprio impiego o il decesso del richiedente. Il costo di tale polizza sarà a carico della Banca BNL che sarà unico beneficiario della stessa. Il cliente dovrà quindi semplicemente sottoscrivere la polizza assicurativa ma non dovrà minimamente preoccuparsi del pagamento.

I prestiti personali con la cessione del quinto possono essere richiesti ed utilizzati senza sottostare ad alcun vincolo della banca. Si tratta di prestiti non finalizzati e pertanto il cliente potrà decidere di utilizzare il denaro erogato nella maniera che meglio preferisce.

Salva

Salva




Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi